Durante il terremoto, si possono mettere in moto anche le case

una-casa-in-movimento-16A volte le case si possono spostare per andare dove c’è più bisogno!

Settimana scorsa abbiamo conosciuto Stefania e Lorenzo di Guastalla, nella provincia di Reggio Emilia. Hanno deciso di donare la casetta dove da alcuni anni abitavano di seguito al terremoto del 2012 e portarla nel territorio ora colpito dal sisma. In pochi giorni ci siamo organizzati insieme e siamo andati per montare il modulo abitativo a Camerino nella provincia di Macerata insieme alle Brigate di Solidarietà Attiva.

Quando ci organizziamo insieme dal basso, praticando mutualismo e solidarietà, possiamo fare cose che da soli sembravano impossibili. Grazie a chi ha messo a disposizione il camion e lo guida, a chi ha portato la gru per spostare la casetta, grazie a Mr.Dada e Hang che attraverso le loro immagini ci ricordano come la vita si sprigiona da una semplice zolla di terra.

Qui trovate il breve documentario realizzato da Casa Bettola:

“La storia della casetta in movimento” 

Carovana di solidarietà Reggio Emilia: Casa Bettola, Rete Spartaco, Notti Rosse