A cosa serve la scuola?

Cosa serve la scuola - CopiaVenerdì 17 aprile ore 20.00 presso Scuola media “A. dalla Chiesa”, via Rivoluzione d’Ottobre 27 Reggio Emilia

La funzione sociale della scuola negli ultimi quindici anni è profondamente mutata e gli strumenti del cambiamento, quasi sempre imposti, hanno portato ad una gestione aziendalistica dell’istruzione pubblica, aperta a finanziatori privati e ad un sistema di controllo basato sulla valutazione standardizzata.

Ne parliamo con:

Serena Tusini, formatrice, referente del Centro studi per la Scuola Pubblica di Massa e candidata per i Cobas alle prossime elezioni del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione.

Promosso dal Laboratorio No Expo – Reggio Emilia, Altre Scuole Possibili e CESP (Centro Studi per la Scuola Pubblica)

EXPO ALLA ROVESCIA – FIERA DEI DIRITTI E DELLA DIGNITA’!

Reggio Emilia alla Rovescia 11-12 aprile - CopiaSabato 11 aprile & Domenica 12 aprile

Ex-magazzino formaggi occupato, Via Gramsci 44 (Reggio Emilia)

11 e 12 aprile, poche settimane prima dell’inaugurazione dell’EXPO a Milano i capannoni dell’ex-magazzino di formaggi in via Gramsci 44 si trasformeranno in una fiera dei diritti e della dignità.

Un “EXPO alla rovescia” per capovolgere il modello di sviluppo proposto dall’Esposizione Universale, dentro uno spazio sottratto dalla speculazione immobiliare e restituito alla città grazie alla cooperazione di tante e tanti.

Due giorni per immaginare e costruire la città che vogliamo, in contrasto alla società del grande evento e della grande opera; un’occasione per confrontarci su come gestire il territorio e i beni comuni, su come redistribuire la ricchezza e le risorse, su come riappropriarci del reddito e dei diritti.

Una festa per inaugurare una nuova stagione a Reggio Emilia – una primavera della giustizia sociale e ambientale!

Continua a leggere

No Expo – le contraddizioni del grande evento

No Expo 26 febbraio - CopiaGiovedì 26 febbraio ore 20.30 presso Laboratorio AQ16, via F.lli Manfredi 14 Reggio Emilia

Un incontro per svelare le contraddizioni del grande evento costruito con cemento, debito e precarietà

Quale idea di lavoro, di sviluppo della città e di gestione del territorio rappresenta Expo 2015? Quale modello economico e politico promuove? Come si espande oltre Milano per entrare dentro i territori? In che modo continua oltre i 6 mesi dell’Esposizione Universale?

Come possiamo opporci a questo modello? Quale alternative possiamo costruire?

Ne parliamo con:

Off Topic – Milano

Paci Paciana – Bergamo

Coordinamento No F.I.CO – Bologna

Continua a leggere

Manifestazione per il diritto all’abitare

Manifestazione diritto all'abitare Reggio EmiliaSabato 12 luglio concentramento ore 16.00 alla Gabella di Via Roma. Arrivo in Piazza Prampolini, microfono aperto. 

Il 23 giugno dopo aver perso la casa una persona ha anche perso la vita. A seguito di questo tragico evento, che è l’esempio della disperazione che attanaglia centinaia di famiglie, sia italiane che migranti, morosi incolpevoli che a causa della crisi si sono ritrovati in una spirale che li ha rapidamente privati dei diritti fondamentali per poter definire la propria vita degna, si sono riuniti in assemblea cittadini, associazioni, comitati appartenenti a diverse realtà- impegnate da anni su diversi fronti per il diritto all’abitare- per discutere del tema del diritto alla casa e più in generale di quello che è il diritto alla città.

Continua a leggere

Assemblea per il diritto all’abitare 2 luglio

assemblea casa 2 luglio

Mercoledì 2 luglio alle ore 21.00 assemblea pubblica presso Casa Bettola, via Martiri della Bettola n°6, (RE) perché non bastano l’indignazione ed il cordoglio per una morte ingiusta, perché vogliamo affermare il diritto alla casa, perché Reggio Emilia diventi la città che vogliamo.

Alla fine è accaduto, dopo aver perso la casa una persona ha anche perso la vita. Dopo il 23 giugno non è più possibile nascondere come il diritto all’abitare per tante persone stia diventando un diritto negato, anche nella nostra città.

Dopo anni di crisi, sistemica e strutturale, non si può parlare di un “emergenza”; è da tempo che stiamo vivendo un profondo processo di impoverimento e precarizzazione di tutta la nostra esistenza, che spinge sempre più persone verso l’esclusione sociale. Il modello di sviluppo capitalista, che dal 1999 ha provocato un’urbanizzazione spropositata a Reggio Emilia, ha riempito le tasche degli speculatori piuttosto che garantire il diritto all’abitare. Continua a leggere

Cucine Senza Frontiere

Cucine senza frontiere logoDal 13 giugno al 4 luglio ogni venerdì a Casa Bettola

Negli ultimi due anni alcuni profughi provenienti dalla Libia, rimasti senza alloggio e costretti a dormire in strada, si sono riappropriati di un diritto fondamentale, quello alla casa, occupando due stabili abbandonati e lasciati al degrado.Il contributo della cena andrà a sostegno dei lavori di autorecupero degli edifici: per affermare che l’abitare è un diritto di tutte e tutti e che le case non devono essere lasciate all’abbandono e alla speculazione edilizia!

Ore 20.00 A tavola per il diritto all’abitare e un accoglienza degna

Cucina africana a cura degli abitanti delle case occupate. 10 €  Informazioni e prenotazioni sul 338 7663416

A seguire musica dal vivo

La lingua è un diritto non una barriera

LA LINGUA è UN DIRITTOIl prossimo 6 giugno le alunne e gli alunni delle scuole di Italiano dell’associazione Città Migrante, insieme a tante e tanti migranti dovranno affrontare il test per il raggiungimento del livello A2 di conoscenza della lingua italiana, che le attuali politiche in tema di immigrazione hanno reso obbligatorio per il rilascio dei documenti di soggiorno.

Da sempre nelle nostre aule, ancor prima di verbi e coniugazioni, si parla di diritti e se ne parla insieme a chi tutti i giorni si vede questi diritti negati. Anche quest’anno abbiamo scelto di seguire queste persone nella preparazione al superamento del test e ci auguriamo che lo superino. Continua a leggere

L’altra fotografia

L'altra fotografia 20141-2-3 Maggio 2014

Tre giorni per ripensare la città e trasformare il territorio

Presso Zona Temporaneamente Autonoma

Incontri – dibattiti – teatro – concerti – mostre – video – laboratori per bambine/iistituita, costrunedo insieme una narrazione

Luogo in via di definizione. Programma in continuo aggiornamento!

Seguici su facebook e via twitter #altrafotografia

Continua a leggere

Una scuola senza profitto

Casa Bettola - scuola senza profittoSabato 15 marzo ore 16.30 presso Casa Bettola

Un incontro con Ferdinando Maria Ciani, insegnante, da anni impegnato in un percorso di ricerca per tradurre la “Società del Gratuito”, in un nuovo modello di scuola.

Siamo sicuri che per ottenere maggior impegno a scuola da parte dei bambine/i occorra puntare sui voti, su esami più selettivi, sulla competizione? O invece è proprio la logica del “profitto” a togliere agli studenti il gusto di conoscere e agli insegnanti la passione di insegnare o, meglio, di educare, cioè di “tirar fuori” da ciascuno le sue potenzialità?

É a scuola che oggi avviene l’iniziazione sociale al profitto, che si impara a studiare attraverso la punizione o il premio, ad impegnarsi solo quando c’è qualcosa da guadagnarci.