Musica gitana sotto le stelle a Casa Bettola

13173198_1751105088458192_4154200555490590166_o

Venerdì 6 maggio gli Honolulu Swing tornano a Casa Bettola per presentare il nuovo disco “La Route du Bonheur” con nuovi brani originali e classici del repertorio Manouche. Una sera sotto le stelle nel cortile della casa cantoniera!

Gli Honolulu Swing nascono nel 2010 dall’incontro tra musicisti provenienti da generi ed esperienze artistiche diverse ma accomunati dalla passione per la musica Manouche, detta anche Gypsy Jazz.


Il termine manouche è l’autonimo con cui si definiscono le popolazioni romanì presenti nel nord Europa (Francia, Belgio, Germania), ma ha iniziato a definire un vero e proprio genere musicale da quando negli anni ’30 un manouche di nome Django Reinhardt, con il suo Le Quintette du Hot Club de France, mescolando le tradizioni musicali della sua gente con i primi echi della musica afroamericana diede vita a quello che è considerato il primo jazz europeo, dove virtuosismo solista e solida base ritmica si fondono.
È così anche per gli Honolulu Swing, dove la chitarra ritmica di Carlo Montanari ed il contrabbasso di Luca Pitalobi reggono i virtuosismi della chitarra solista di Lorenzo Vuolo e dei sassofoni di Gabriele Merli.

Anche se fedele al repertorio tradizionale Manouche di Django Reinhardt , il gruppo arricchisce il proprio concerto con brani originali, temi provenienti dal repertorio degli Standard Jazz e arrangiamenti di musiche provenienti da diverse tradizioni riletti secondo l’impronta Gypsy Jazz.

Durante la serata sarà possibile lasciare un contributo per supportare l’autoproduzione del disco.

info www.casabettola.org 3316403513