Casa Bettola

Il cambiamento, non come un treno che ci travolge ma come un cammino da creare

La casa cantoniera non è più un luogo del passato, una traccia di storia sulla strada statale, ma un luogo del presente, che spunta come i fiori di tarassaco nelle crepe di un vecchio palazzo. Da anni vuota e inabitata, con le finestre chiuse che raccontavano di una città contraddittoria – con case senza abitanti e abitanti senza case – oggi è viva e vissuta e le finestre aperte richiamano la possibilità di cambiare l’esistente.

Continua a leggere